I disturbi psicosomatici si possono considerare malattie vere e proprie che comportano danni a livello organico e che sono causate o aggravate da fattori emozionali. Il disturbo psicosomatico si definisce come la risposta fisica ad un disagio psicologico. In particolare, situazioni di stress emotivo, ansia patologica, paura costante o di forte preoccupazione possono portare il fisico ad esprimere, sottoforma di campanello di allarme, un disagio più profondo. I sintomi psicosomatici non derivano né da una condizione medica generale né dagli effetti diretti di una sostanza, ma dalla presenza di un disagio mentale. La terapia cognitivo-comportamentale, la terapia EMDR e la psicoterapia sistemico-relazionale si è dimostrata molto efficace per questo tipo di disturbi.

Richiesta consulenza:

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome e Cognome
Indicare la fascia oraria in cui si preferisce essere ricontattati (anche più scelte):
Indicare il tipo di problema (anche più scelte):